Dal 20 settembre torna Romaeuropa festival

Oltre 300 artisti da 32 Paesi, 60 spettacoli, 79 progetti, 7 prime assolute, 174 repliche e un gran numero di mostre, convegni, installazioni e percorsi formativi. Sono i numeri della edizione numero 32 del Romaeuropa Festival, la grande rassegna di danza contemporanea in programma dal 20 settembre al 2 dicembre in 24 diverse location. Per questa edizione, realizzata come sempre con il decisivo contributo della Fondazione Terzo Pilastro, è stato scelto l’interrogativo: “Were are we now ?” con riferimento all’incertezza dei tempi che stiamo vivendo. Esordio il 20 settembre con lo spettacolo Creation, della a coreografa tedesca Sasha Waltz.